ISE e ISEE - DIFFERENZE

ISE e ISEE - DIFFERENZE
CHE COSA SONO
L’ISE (Indicatore di Situazione Economica) e l’ISEE (Indicatore di Situazione Economica Equivalente) sono parametri relativi alla situazione economica del richiedente utilizzati da comuni, enti o istituzioni (ospedali pubblici, ASL, scuole, università, ecc.) che concedono prestazioni assistenziali o servizi di pubblica utilità.
 
QUANDO SI RICHIEDE
L'ISE   viene utilizzato dai comuni per concedere gli assegni per il nucleo familiare e gli assegni per la maternità. 
L'ISE è un parametro che determina la situazione economica del nucleo familiare.
Questo parametro scaturisce dalla somma dei redditi e del 20% del patrimonio mobiliare e immobiliare di tutto il nucleo familiare.
 
L'ISEE  viene utilizzato da quegli enti o istituzioni che concedono prestazioni sociali agevolate (borse di studio, mense scolastiche, ecc.) o alcuni servizi di pubblica utilità (riduzione canone telefonico).
L'ISEE scaturisce invece dal rapporto tra l'ISE e il numero dei componenti del nucleo familiare in base ad una scala di equivalenza stabilita dalla legge.
 
COME SI RICHIEDE
Per richiedere il calcolo dell’ISE/ISEE è necessario compilare la "dichiarazione sostitutiva unica", DSU che fornisce informazioni sulla composizione del proprio nucleo familiare e sui redditi e il patrimonio di tutta la famiglia.
Questa dichiarazione può essere compilata presso gli uffici competenti come CAF o direttamente presso gli uffici dell’INPS della propria zona. La dichiarazione deve essere consegnata a questi uffici. Tutta la documentazione viene poi trasmessa alla sede centrale dell’INPS, che calcola gli indicatori ISE/ISEE e invia l’attestato relativo agli uffici competenti e al cittadino interessato.
 
DOCUMENTI NECESSARI
Per la compilazione il cittadino deve avere con sé un documento di identità valida o la carta di soggiorno.
I dati e i documenti (che possono essere autocertificati) necessari per  compilare la dichiarazione sostitutiva unica sono:
  • Composizione del nucleo familiare, dati anagrafici e codici fiscali dei componenti. Fanno parte del nucleo familiare il dichiarante, il coniuge, i figli, altre persone conviventi e altri soggetti a carico ai fini dell'IRPEF, anche se non presenti nello stato di famiglia del dichiarante.
  • Codice dell’ASL di appartenenza.
  • Ultima dichiarazione dei redditi presentata (Mod. 730, UNICO) oppure l’ultimo CUD dei componenti del nucleo familiare.
  • Situazione patrimoniale immobiliare, costituita dal valore dei fabbricati e dei terreni edificabili o agricoli intestati a persone fisiche, definito ai fini dell'ICI (imposta comunale sugli immobili) entro il 31 dicembre dell'anno precedente alla presentazione della dichiarazione sostitutiva.
  • Importo dell’eventuale affitto pagato nell’anno precedente alla presentazione della dichiarazione sostitutiva per la casa di abitazione principale ed estremi di registrazione del contratto di locazione.
  • Situazione patrimoniale mobiliare, rappresentata dal valore dei conti correnti, buoni postali, BOT e altri titoli, azioni, premi assicurativi, ecc., posseduti al 31 dicembre dell'anno precedente alla presentazione della dichiarazione sostitutiva.
Ti potrebbe interessare anche:
  • Assegno Terzo Figlio - Bonus Famiglie Numerose

    Assegno Terzo Figlio - Bonus Famiglie Numerose
  • Modello ISEE e nucleo familiare

    Modello ISEE e nucleo familiare
  • Condividi sui social